Reggina, dopo Jérémy Ménez l’obiettivo è Valter Birsa

Reggina, dopo Jérémy Ménez l’obiettivo è Valter Birsa

Come previsto, la Reggina si sta scatenando sul mercato in vista del prossimo Campionato di Serie B. Jérémy Ménez potrebbe essere infatti solo la punta di diamante di un organico molto competitivo immaginato dal duo Gallo-Taibi.

Mercato Reggina, ipotesi Birsa

Potrebbe, infatti, perché non è escluso che non arrivi un altro calciatore del suo calibro. Con l’attuale presidente amaranto tutto è possibile. Intanto nelle ultime ore si è affacciato un altro nome importante in chiave Reggina. Si tratta di Valter Birsa, anch’egli protagonista di un passato a buoni livelli in A con le maglie di Genoa, Torino, Milan, Chievo e, in ultimo, del Cagliari.

Statuario centrocampista di lingua slovena, Birsa è un mancino naturale che sa adattarsi molto bene tatticamente. Al suo attivo vanta anche una lunga militanza nella Nazionale slovena dall’esordio nel 2006 all’ultimo incontro disputato nel marzo 2018 totalizzando 90 presenze e 7 reti. La Reggina lo sta seguendo con attenzione essendo in scadenza di contratto con il Cagliari, senza perdere di vista gli altri obiettivi.

Charpentier potrebbe arrivare dalla Reggina dal Genoa

Primo tra tutti Gabriel Charpentier. L’attaccante è ormai del Genoa (manca solo la firma) e verrebbe girato in prestito proprio alla società di Luca Gallo (come riporta Alfredo Pedullà). Restano in piedi anche le gustose opportunità accennate nei giorni scorsi, Crisetig e Viviano.

Di sicuro ci sarà anche qualche partenza eccellente, imposta anche dalle regole restrittive della cosiddetta Lista A, al cui interno non possono essere inseriti più di 18 giocatori over 23. La Reggina, attualmente, ne ha ben 23. Troppi.