Treccia di Pasqua

Treccia di Pasqua

eadv

treccia Pasqua

Setacciate la farina e disponetela a fontana sulla spianatoia. Sciogliete il lievito nell’acqua e versatelo nella farina, lavorate tutti gli ingredienti tranne il sale che aggiungerete successivamente. Impastate finche’ otterrete un impasto elastico e omogeneo. Mettete a lievitare in una ciotola unta d’olio e coperta con un canovaccio umido fino a che non raddoppia il volume iniziale. Versate l’impasto lievitato sulla spianatoia, prelevatene circa 150g e tenetelo da parte per la decorazione finale. Spezzate il resto in tre parti uguali. Modellate un primo pezzo dando la forma di un filoncino. Con un matterello appiattite a nastro della larghezza di 8/9cm circa, riempitelo di olive schiacciate e richiudete la pasta saldando le estremità con i polpastrelli delle dita. Filate i due pezzi di pasta rimasti e farcite uno con il caciocavallo, l’altro con la soppressata. Allineate i tre filoncini su una teglia  ricoperta da carta da forno e cosparsa di semola. Spennellate con 1 uovo sbattuto e cospargete ogni filoncino con i semi. Intrecciate i filoncini formando una treccia. Unite le estremità e chiudete a ciambella. Incastrate le uova crude e fermatele con le strisce di pasta a croce tenuta da parte. Fate lievitare 15/20 minuti e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti circa

Ingredienti:

600g di semola rimacinata di grano duro

400g di acqua

12g di lievito di birra o 150g di lievito madre

5 g disale.

Per il ripieno

100g di olive verdi schiacciate 

100g di caciocavallo silano tritato

100g di soppressata a pezzetti.

Per la decorazione: 

4 uova

20g di semi di papavero

20g di semi di zucca

20gdi semi di sesamo

1 uovo per spennellare.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!