Torta rustica carciofi e ricotta

Torta rustica carciofi e ricotta

torta rustica carciofi e ricotta

di Francesca Tripodi Private i carciofi dei gambi e delle foglie esterne più dure, eliminate le spine, quindi tagliateli a spicchi e metteteli in una terrina colma d’acqua acidulata col succo di un limone. Scolateli e fateli lessare per circa 3 minuti in una pentola con acqua salata bollente. In una casseruola con l’olio caldo fate soffriggere a calore moderato lo spicchio d’aglio schiacciato, per alcuni minuti, quindi toglietelo e mettetevi i carciofi, ben sgocciolati. Fateli rosolare dolcemente per un quarto d’ora circa o fino a quando saranno teneri, dopodichè trasferiteli in una terrina e lasciateli raffreddare. Unite ai carciofi la ricotta, passata al setaccio, le uova sbattute, il pecorino, il sale necessario e una macinata di pepe e mescolate con cura. Dividete la pasta da pane in due pezzi di dimensioni diverse. Stendete quello più grande sulla spianatoia infarinata, servendovi del matterello, e usate la sfoglia ottenuta per rivestire il fondo e i bordi di una tortiera rotonda (22 cm di diametro), unta con un pò d’olio e cosparsa di farina. Distribuite nella teglia il ripieno preparato, livellatelo e copritelo col secondo pezzo di pasta tirato in sfoglia. Ribattete lungo i bordi la sfoglia inferiore, quindi fate cuocere la torta nel forno a 200 gradi per circa 45 minuti.

Ingredienti e dosi per 8 persone:

500 g di pasta di pane

6 carciofi

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

1 spicchio di aglio

1 mazzetto di prezzemolo

1 limone

2 uova

300 g di ricotta

2 cucchiai di pecorino

sale

pepe 

olio e farina per la tortiera

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!