Sarde fritte alla menta

Sarde fritte alla menta

di Francesca Tripodi Togliete il picciolo alla melanzana, lavatela, affettatela, salatela e ponetela nel colapasta affinchè perda l’acqua di vegetazione. Dopo cuocete le fette pochi minuti per parte sulla piastra rovente e tenete da parte. Pulite le sarde, evisceratele, lavatele internamente, eliminate la testa e diliscatele. Lavatele di nuovo e asciugatele con carta da cucina. Scaldate in una padella abbondante olio; salate le sarde, infarinatele e friggetene poche alla volta per 5 minuti circa, finchè saranno dorate. Scolatele con la schiumarola e passatele su carta da cucina. Pelate l’aglio e tagliatelo a fettine sottili. Disponete in un contenitore di vetro a strati le sarde, il pangrattato, alcune foglie di menta, le fettine d’aglio e via di seguito fino a esaurire tutti gli ingredienti. Sigillate il vaso e conservate in frigorifero 1 giorno prima di consumarle. Servite le sarde alla menta con le melanzane grigliate condite con un filo d’olio, sale e 3-4 foglioline di menta tagliuzzate.

Ingredienti per 4 porzioni:

1 kg di sarde

1 ciuffo di menta

1 grossa melanzana

abbondante olio d’oliva per friggere

2 spicchi d’aglio

50 g di pangrattato

sale

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!