Chiacchiere calabresi

Chiacchiere calabresi

chiacchiere

Disponete la farina sulla spianatoia con il lievito. Fate un buco al centro della farina, unite le uova e lo zucchero. Mescolate gli ingredienti, aggiungete la scorza grattugiata, lo strutto  sciolto precedentemente in un pentolino (o l’olio), e un pizzico di sale, quindi lavorate l’impasto dopodichè dividetelo in panetti e stendete la pasta. Con una rotella tagliate dei rettangoli e fate un taglio al centro, introducete una delle estremità del rettangolo nel buco e formate dei nodini. Nel frattempo versate l’olio in una larga padella e una volta raggiunta la temperatura ottimale, buttatevi le chiacchiere. Lasciate friggere a fuoco moderato fino a quando saranno dorate. Ponetele in un vassoio e spolverizzatele con lo zucchero a velo.

Ingredienti:

500 g di farina

4 uova

50 gr di strutto (o olio)

100 g di zucchero

3 cucchiai di grappa (va bene anche del vino bianco o marsala)

scorza di limone

1/2 bustina di lievito

1 pizzico di sale

zucchero a velo

1 l circa di olio d’oliva

N.b. Tipico dolce di carnevale, le chiacchiere sono conosciute anche col nome di “crustuli”, “guanti” o “frappe”.

Category Dolci, Ricette

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!