Operazione Rinascita-Scott: altri 11 arresti a Vibo Valentia

Operazione Rinascita-Scott: altri 11 arresti a Vibo Valentia

11 nuovi arresti nell’ambito dell’operazione Rinascita-Scott. Nuovi risvolti e nuovi coinvolgimenti nell’inchiesta anti ‘ndrangheta Rinascita Scott. Una nuova operazione che porta a 479 il numero di persone indagate.

Operazione Rinascita-Scott, nuovi arresti

Alle prime luci dell’alba di oggi, i Carabinieri del Comando Provinciale di Vibo Valentia e di Firenze hanno provveduto a vari arresti nell’ambito dell’operazione Rinascita-Scott. Sono stati coadiuvati dallo Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria e dai reparti competenti per territorio. I miltari hanno eseguito 18 misure cautelari (11 in carcere e 7 divieti di dimora) a Vibo, in provincia di Firenze e in altre città italiane.

Sono state emesse dal gip di Catanzaro su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Catanzaro. Le misure sono state effettuate a carico di altrettanti soggetti. Sono ritenuti responsabili di un’associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti.

L’operazione

L’attività nasce da approfondimenti investigativi scaturiti in seguito alla maxi-inchiesta “Rinascita Scott”. Ha portato all’arresto di soggetti ritenuti appartenenti alle varie articolazioni di matrice ‘ndranghetista operanti in provincia di Vibo Valentia.

Nel corso delle indagini è stato ricostruito il quadro di insieme dei traffici internazionali di droga. Secondo quanto appurato dagli inquirenti, i traffici legano trasversalmente tutte le Locali di ‘ndrangheta della provincia vibonese. E che vede particolarmente attivi i soggetti legati alla Locale di Zungri in grado di giungere fino ad alcune importanti piazze di spaccio in:

  • Toscana
  • Sicilia
  • Piemonte
  • altre Province calabresi come Cosenza.

Un vero e proprio cartello dedito al traffico di droga. Si approvvigionava attraverso canali riconducibili al Brasile e all’Albania.

Indagini chiuse per Rinascita Scott

Si conclude, quindi, l’indagine “Rinascita-Scott”  in concomitanza dell’esecuzione dei provvedimenti. E ha visto in azione i Carabinieri del:

  • II Reparto Investigativo del Ros
  • Reparto Anticrimine di Catanzaro
  • Nucleo Investigativo di Vibo Valentia

I militari hanno notificando l’avviso di conclusione indagini nei confronti di totali 479 soggetti indagati. Sono ritenuti appartenenti e/o contigui alle locali di ‘ndrangheta della provincia di Vibo Valentia.

Si tratta di una delle operazioni più vaste di contrasto alla ‘ndrangheta eseguite sul territorio italiano. E che vede ulteriori capi d’imputazione ed ulteriori indagati rispetto ai 336 soggetti già tratti in arresto lo scorso 19 dicembre.