Agguato in un’azienda agricola di Cassano: una vittima e un ferito

Agguato in un’azienda agricola di Cassano: una vittima e un ferito

Un morto ed un ferito in condizioni gravi. È questo il bilancio provvisorio dell’agguato che si è consumato a Cassano allo Iono, in provincia di Cosenza.

Agguato a Cassano

E’ terribile il bilancio dell’agguato che si è verificato a Cassano allo Jonio. Al momento si conta una vittima, Francesco Elia le sue generalità, e un ferito in gravi condizioni. Entrambi si trovavano all’interno della loro azienda in contrada Caccianova, tra Lauropoli e Sibari.

Secondo le prime ricostruzioni, l’agguato si è consumato all’alba di questa mattina. Ignoti avrebbero sparato alle due persone che si trovavano all’interno di un’azienda agricola sita proprio a Caccianova. Secondo i primi accertamenti, i due erano appena scesi dalla loro auto per andare a lavorare, quando sono stati avvicinati da uno o più sicari che hanno fatto fuoco.

Dalle notizie in nostro possesso, l’uomo è morto sul colpo. L’altro, invece, è stato ferito gravemente. Per lui si è reso necessario il trasposto in elisoccorso all’ospedale dell’Annunziata di Cosenza.

INCIDENTE MORTALE A CASSANO, DUE VITTIME

Le indagini

Sarebbe stata una donna ad avvertire i carabinieri di Cassano. I militari, a loro volta, hanno chiamato il 118. Sono subito scattate le indagini del caso per cercare di risalire alle cause e a coloro che sarebbero implicati nella vicenda. In queste ore verranno effettuati i rilievi del caso e interrogate tutte le persone che potrebbero fornire elementi utili alle indagini.

Sarà Valentina Draetta, pm di turno della Procura di Castrovillari, a coordinare le indagini. Sul caso indagano i carabinieri della Compagnia di Corigliano Rossano, diretti dal capitano Cesare Calascibetta.