Olimpiadi italiane di Astronomia, studenti di Reggio Calabria sul podio

Olimpiadi italiane di Astronomia, studenti di Reggio Calabria sul podio

Otto studenti di Reggio Calabria sono saliti sul podio nella 18esima edizione delle Olimpiadi italiane di Astronomia. La premiazione online ha reso onore agli 80 finalisti di tutta Italia che hanno preso parte alla finale 2020.

Il Covid ha stravolto quest’anno i piani degli organizzatori che avevano previsto la finale a Perugia. Invece, si è optato per dodici sedi differenti, tra cui Reggio Calabria.

Vittoria Olimpiadi Italiane di Astronomia

9728 gli alunni che hanno preso parte alle Olimpiadi Nazionali di Astronomia. I vari astronomi in erba hanno rappresentato 254 scuole, sparse in 20 regioni. La giuria presieduta da Giulia Iafrate dell’Inaf di Trieste, ha scelto quindici vincitori (cinque per ogni categoria). A loro è stata assegnata la medaglia “Margherita Hack”.

Gli studenti reggini sono stati assoluti protagonisti ottenendo otto podi. Questo  a conferma dell’eccellente lavoro portato avanti dal Planetarium Pythagoras guidato dall’infaticabile professoressa Angela Misiano.

Il podio

Ecco chi è salito sul podio.

  • Junior 1 (3° anno scuole medie):

Luigi Caccamo (IC “Sofia-Contestabile”, Taurianova), Davide Rosato (IC “Carducci-da Feltre”, Reggio Calabria), Ilenia Trunfio (IC “San Sperato-Cardeto”, Reggio), che è anche la più giovane premiata.

  • Junior 2 (classe 2005-2006):

Vincenzo Barilla e Chiara Luppino (Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”, Reggio).

  • Senior (classe 2003-2004):

Vittoria Altomonte (Liceo Scientifico “Euclide”, Bova Marina), Marco Carbone (Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”), Domenico Maisano (Liceo Scientifico “Fermi”, Bagnara).

  • Diplomi di merito:

Anna Artuso (IC “Carducci-da Feltre”, Reggio), Vikram Tushar (IC “Pascoli-Alvaro” Siderno) e Silvia Chiacchio (Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”).

Olimpiadi internazionali

E’ stat decisa anche la cinquina che comporrà la squadra azzurra alle Olimpiadi internazionali. Sono state rimandate al 2021 e si terranno a Matera:

  • Alessandra Caggese – categoria Alpha (corrispondente alla Junior 2)
  • Marco Colaci – categoria Alpha (corrispondente alla Junior 2)
  • Chiara Luppino – categoria Alpha (corrispondente alla Junior 2)
  • Marco Carbone – categoria Beta (Senior)
  • Domenico Maisano – categoria Beta (Senior).

I dieci vincitori delle categorie Junior 2 e Senior parteciperanno inoltre agli stage didattico-formativi che si terranno in questa seconda parte di 2020. 

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.