Coronavirus a Reggio Calabria, il contagiato è della jonica

Coronavirus a Reggio Calabria, il contagiato è della jonica

E si registra un altro contagio per Coronavirus a Reggio Calabria. La conferma del sesto caso nel reggino arriva direttamente dalle istituzioni locali. Si tratta di un uomo di Montebello Jonico.

La conferma da parte dell’Amministrazione comunale: Coronavirus residente a Montebello Jonico, conferma dell’Amministrazione.

Si tratta di un uomo di 39 anni che vive nel comune di Montebello Jonico il nuovo caso di Coronavirus registrato in provincia di Reggio Calabria. Il nuovo paziente, di professione camionista, si trovava per lavoro in Emilia Romagna. Dopo essere rientrato in Calabria, ha iniziato a manifestare i primi sintomi.  Sono subito state attivate le procedure previste dal protocollo in questi casii. L’uomo è stato ricoverato presso il nosocomio di Reggio Calabria.

CORONAVIRUS A REGGIO CALABRIA, RISCONTRATI DUE CASI POSITIVI

Si attende adesso la conferma da parte del G.O.M che giornalmente emana il bollettino medico per avere conferma della notizia. 

Si tratterebbe del primo caso che si è verificato nella zona jonica dopo giorni durante i quali si sono succedute varie fake news nella zona. Una su tutte ha riguardato il territorio di Melito Porto Salvo dove si era parlato di ben 14 casi, prontamente smentiti.

CORONAVIRUS, IL MODULO PER L’AUTOCERTIFICAZIONE: ECCO COME FUNZIONA