Reggina, continua la sospensione degli allenamenti

Reggina, continua la sospensione degli allenamenti

Il presidente Luca Gallo e la Reggina comunicano la decisione di sospendere l’attività degli allenamenti previsti da lunedì 16 marzo 2020, fino a nuove indicazioni. La decisione è stata presa nell’interesse di tutti i tesserati della Reggina e delle loro famiglie per combattere il Coronavirus.

Coronavirus: la decisione della Reggina

Grazie al lavoro dello staff medico guidato dal dottor Pasquale Favasuli, si continuerà a monitorare le condizioni dei tesserati. Lo si fará rilevando quotidianamente le temperature di tutti, sempre in via esclusivamente telefonica. Una decisione tesa a volere garantire anche così nel maggior modo possibile la salute di tutti.

Nessun tesserato amaranto è autorizzato ad andare al campo. O in altri luoghi che non siano quelli indicati dalle norme in vigore (acquisto di generi di prima necessità). Tutto questo ribadendo la necessità di restare a casa, attenendosi a tutte le disposizioni già rese note per combattere il COVID-19.

La situazione in Calabria

Sono 68 le persone positive in Calabria in questo momento. Sono questi i dati forniti dalla Regione Calabria: 

CORONAVIRUS IN CALABRIA, 68 CASI POSITIVI FINO AD OGGI

Category Calcio, Sport