Reggio Calabria, operazione “Epilogo”: il Prefetto sospende consigliere comunale arrestato

Il Prefetto di Reggio Calabria, Luigi Varratta, ha sospeso il consigliere del Comune di Cardeto, Giovanni Morabito, arrestato giovedi’ scorso nell’ambito dell’operazione ”Epilogo”, coordinata dalla Dda reggina e condotta dai carabinieri contro affiliati alla cosca Serraino.

 La Prefettura ha reso noto che Morabito e’ accusato di essere un affiliato alla cosca della famiglia Serraino residente a Cardeto,un centro del reggino.

 Il gip, nell’ordinanza di custodia cautelare, lo indica come ”una delle indispensabili pedine incaricate di eseguire gli ordini impartiti e, quindi, di portare a compimento le azioni delittuose della cosca Serraino”.

Nell’inchiesta e’ indagato anche un assessore dello stesso Comune di Cardeto, Giuseppe Russo. Morabito e Russo sono stati eletti consiglieri comunali nel 2009 con una lista civica espressione del centrodestra.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!