Coronavirus a Rizziconi, cinque casi sospetti. Annuncio del sindaco

Coronavirus a Rizziconi, cinque casi sospetti. Annuncio del sindaco

eadv

Ci sarebbero altri casi sospetti di Coronavirus in Calabria. Nello specifico si tratta di persone che avrebbero contratto il Coronavirus a Rizziconi, provincia di Reggio Calabria.

Di seguito la situazione dopo l’esito dei tamponi:

CORONAVIRUS A RIZZICONI, UN CASO POSITIVO E QUATTRO NEGATIVI.

Casi sospetti di Coronavirus a Rizziconi, l’annuncio del sindaco

E’ stato il sindaco Alessandro Giovinazzo a rendere noi i sospetti casi di Coronavirus a Rizziconi. Di seguito il post che ha pubblicato sul suo profilo personale di Facebook:

Cari concittadini, è mio dovere mettervi a conoscenza che mi è stato reso noto da competenti autorità che 5 residenti a Rizziconi hanno avuto contatti con un caso positivo al COVID-19.

Gli interessati sono assolutamente asintomatici e posti in isolamento domiciliare. Saranno sottoposti a tampone e verranno monitorati dal Dipartimento di Prevenzione ASP e dai propri medici di base.
Si fa presente che la situazione è circoscritta e fermamente sotto controllo.

Si invita la Cittadinanza a evitare allarmismi. E si sollecita soprattutto al rispetto delle regole fondamentali di precauzione:

  • distanziamento sociale
  • uso delle mascherine.

Come in più circostanze è stato sottolineato, l’emergenza sanitaria è tutt’altro che terminata ed è assolutamente necessario evitare leggerezze e comportamenti che potrebbero pregiudicare la sicurezza di tutti.
Responsabilità sempre e comunque.

Gli altri casi di Coronavirus in Calabria

Gli altri episodi di contagi e di sospetti

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.