Penne con pecorino e ‘nduja

Penne con pecorino e ‘nduja

eadv
Piero Cantore

Piero Cantore

Ricetta a cura di Piero Cantore

Da buon calabrese amo il peperoncino e di conseguenza i cibi piccanti. La ‘nduja ha molteplici usi in cucina ma il più conosciuto è quello più semplice sul pane caldo con un po’ di olio.

La ricetta di questa settimana è la rivisitazione in chiave moderna calabrese della famosa penna all’arrabbiata ma ha delle varianti, cioé il pecorino rigorosamente crotonese stagionato e ‘nduja.

Ingredienti per 4 persone:
– 100 grammi di ‘nduja
– grammi di pecorino crotonese stagionato
– 150 grammi di passata di pomodoro
– 320 grammi di penne rigate
– 1 Cipolla di Tropea
– olio quando basta
– pepe nero e sale q.b.

La preparazione è semplice ma molto gustosa. Prima di tutto prendiamo una padella antiaderente, inseriamo all’interno una Cipolla di Tropea con un filo di olio e la facciamo soffriggere per bene. Dopo versiamo la passata di pomodoro e lasciamo cuocere a fuoco moderato per circa 8/10 minuti.

Al termine del tempo prendiamo la ‘nduja, la tagliamo a fette, leviamo il budello e la facciamo sciogliere nel pomodoro per altri 3/5 minuti.

Quando il tutto è ben amalgamato, mettiamo da parte.

Versiamo le penne in abbondante acqua salata e nel frattempo grattugiamo il nostro pecorino a scaglie grandi.

Quando la pasta è al dente la saltiamo con il pomodoro e la ‘nduja, mettiamo il pecorino lasciandone un pò da parte per dopo e saltiamo per bene il tutto.

Dopo lo dividiamo in 4 piatti, mettiamo qualche scaglia di pecorino sopra e serviamo il nostro primo a tavola.

ABBINAMENTO:

Per questo piatto tipicamente calabrese dobbiamo rigorosamente abbinare un vino del territorio. Io consiglio un Merlo o un Sangiovese così da lavare bene la bocca con il gusto del piccante e accompagnarla al boccone successivo.

Multimag Comments

We love comments

1 Comment

  1. carmelo
    Novembre 04, 21:10 #1 carmelo

    provatela che e’ buonissima.