Minestra con cardi selvatici e patate

Minestra con cardi selvatici e patate

minestra con cardi selvatici

Nettate i cardi eliminando la pellicina che li ricopre, eliminate anche le foglie più legnose, quindi lavateli e tagliateli a pezzetti. Lavate e pelate le patate e tagliatele a dadini. Ponete le due verdure in una casseruola, aggiungete due litri d’acqua, il sale e incoperchiate, quindi fate cuocere per un’ora dal bollore, tenendo la fiamma molto bassa. Nel frattempo pestate il lardo; passata l’ora di cottura unite il lardo pestato e lo strutto nella minestra, mescolate accuratamente e lasciate sul fuoco sempre basso per altri 30 minuti. A termine della cottura, spolverizzate con del pepe e servite.

Variante: si possono aggiungere dei funghi secchi, 30 g circa, prima ammollati e tagliuzzati, uniti in cottura fin dal principio.

Curiosità: i cardi selvatici sono una verdura diffusa nel sud Italia, in particoare in Calabria e Sicilia. Si possono anche semplicemente lessare e servire come contorno, oppure, una volta lessati, si passano in una pastella di farina, acqua e uova e poi si friggono.

Ingredienti per 4 porzioni:

600 g di cardi selvatici

500 g di patate

200 g di lardo

25 g di strutto

sale e pepe

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!