Fettuccine alla “reggina”

Fettuccine alla “reggina”

di Francesca Tripodi Impastate la farina con un pizzico di sale e abbastanza acqua per ottenere un impasto omogeneo. Lasciate riposare l’impasto coperto con un canovaccio umido per circa 20 minuti. Dopo stendete con il matterello, lasciate asciugare 1-2 minuti la sfoglia, infrarinatela, arrotolatela e affettatela in modo da ottenere delle fettuccine larghe circa 0,5 cm. Sparpagliatele sul piano di lavoro infarinato e tenetele da parte. Pelate e tagliate a fettine la cipolla; pelate l’aglio e lavate; sbucciate e tagliate a rondelle le zucchine. Lavate i peperoni e i pomodori, privateli dei semi e tagliateli a pezzetti. Fate rosolare in una padella la cipolla con un cucchiaio d’olio, unite l’aglio e fatelo appasire; aggiungete le zucchine, i peperoni e i pomodori, aggiustate di sale e di pepe e fate cuocere per 15 minuti a fiamma moderata. Portate a bollore in una pentola abbondante acqua, salatela, lessatevi le fettuccine per circa 5 minuti. Scolatele al dente e versatele nella padella con il sugo. Servitele ben calde, magari con una spolverata di pecorino e origano.

Ingredienti per 4 porzioni:

1 cipolla

2 spicchi d’aglio

200 g di zucchine

200 g di pomodori

200 g di peperoni rossi o gialli

1 dl d’olio extravergine d’oliva

sale

pepe

2-3 cucchiai di pecorino (facoltativo)

origano (facoltativo)

per la pasta:

420 g di farina bianca

sale e acqua

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!