Reggio Calabria, brevi di cronaca dalla provincia

Reggio Calabria, brevi di cronaca dalla provincia

Continuano senza sosta ed a tappeto le attività di controllo e presidio del territorio e le relative perquisizioni che la Compagnia CC di Gioia Tauro sta effettuando nel periodo pre-natalizio a tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Nella giornata odierna in due distinte attività a Rosarno e Rizziconi sono stati, infatti, rinvenuti e sequestrati un fucile a canne mozze e della sostanza stupefacente del tipo cannabis indica.

Per quanto riguarda il rinvenimento del fucile a canne mozze, con matricola abrasa, marca Berretta in cal. 12, ad operare sono stati i Carabinieri della Tenenza di Rosarno con l’ausilio dei militari dello Squadrone Eliportato Carabinieri Cacciatori “Calabria” che con il loro incredibile istinto hanno rinvenuto la predetta arma. Il fucile, avvolto in un fagotto, era celato sotto alcune tegole di un tetto di un fabbricato dismesso adiacente alla via Nazionale SUD lungo la SS 18.

Per ciò che concerne, invece, la sostanza stupefacente rinvenuta, 3 piantine di canapa indiana e circa 20 gr. di marjuana essiccata suddivisa in 3 dosi, è stato tratto in arresto un calsse’81 già pregiudicato per reati specifici che si trovava attualmente agli arresti domiciliari.

Nel pomeriggio l’uomo verrà giudicato col rito direttissimo presso il Tribunale in composizione monocratica di Palmi, così come disposto dal PM di turno, dott.ssa Anna PENSABENE.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!