Gioia Tauro (RC), Manifestazione Puliamo Gioia Tauro

Cittadinanza Democratica, da sempre sensibile ai temi del rispetto dell’ambiente e della tutela della salute dei cittadini, volendo, in maniera attiva, supportare l’Amministrazione Comunale nella sua attività di ripristino delle condizioni di vivibilità della città e consapevole che le diverse emergenze sofferte da Gioia Tauro – a causa delle difficoltà economiche in cui versa il bilancio comunale ed anche in conseguenza dell’esiguità dei mezzi a disposizione – non possono essere risolte nel breve periodo, ha  organizzato per la mattinata di domenica 16 maggio p.v. un’iniziativa dal tema “Puliamo Gioia Tauro “, che, a titolo volontario e gratuito, tende alla pulizia di diverse aree cittadine.

Le zone della città interessate dall’opera degli attivisti e dei volontari saranno molteplici e tra queste, in particolare, il cortile dell’Ospedale Civile Giovanni XXIII, che, nonostante le richieste di intervento inoltrate dall’amministrazione comunale all’ASP 5 di Reggio Calabria, allo stato attuale, rappresenta un indecoroso spettacolo ed un ingrato biglietto da visita per la città, rischiando, in caso di mancato ed immediato intervento, di costituire ricettacolo sporcizia e potenziale causa di infezioni per tutti i cittadini e, soprattutto, per i degenti, che rappresentano di per sé delle categorie di utenti “deboli”.

A tal fine è stato acquisito il consenso del Direttore Sanitario dott. Zampogna ed a seguito di accordi con l’Amministrazione Comunale, che si è dimostrata lieta dell’iniziativa avviata a tutela della salute e dell’igiene, gli sfalci d’erba risultanti dalla pulizia verranno temporaneamente posti in aree riservate ed al più presto prelevati dalla società di gestione del servizio di raccolta rifiuti cittadino.

I volontari si incontreranno alle ore 08.30 presso il lungomare e da qui si muoveranno in diversi gruppi verso le aree individuate per gli interventi. Cittadinanza Democratica invita tutta popolazione gioiese  a prendere parte a questa iniziativa, come atto d’amore verso la città che ora più che mai ha bisogno di una comunità coesa ed attiva per ridare alla città del porto quella dignità necessaria per riprendersi il ruolo da protagonista principale dell’intero comprensorio che da sempre le è proprio per vocazione naturale.

Antonino Pansera

Antonino Pansera, per molti semplicemente Nino, è l'ideatore, ed insieme a Francesco Iriti, il fondatore del portale ntacalabria.it, laureato in agraria ha sempre avuto la passione per l'informatica.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!