Attentato Di Landro, per il Presidente della Provincia “Violenza mafiosa oltre ogni limite”

Attentato Di Landro, per il Presidente della Provincia “Violenza mafiosa oltre ogni limite”

“Non c’è più limite alla violenza mafiosa ed all’arroganza della ‘ndrangheta. L’attentato di questa notte contro il Procuratore Generale Salvatore Di Landro dimostra il livello sempre più preoccupante della minaccia che incombe sulla città e la provincia di Reggio”.  Queste le parole del Presidente della Provincia di Reggio Calabria, avv. Giuseppe Morabito nell’apprendere la notizia dell’ordigno fatto esplodere stanotte davanti al portone dell’abitazione del Procuratore Generale Salvatore Di Landro.

“Contro Di Landro – continua il Presidente Morabito – è in corso una manovra di attacco senza precedenti messa in atto per condizionare l’azione della magistratura impegnata in importanti processi e delicate indagini. Dopo l’attentato contro la sede della Procura Generale, a gennaio, e la manomissione dell’auto in uso all’alto magistrato nel mese di giugno, è evidente l’attacco sempre più diretto ed esplicito verso il Procuratore Di Landro al quale intendo manifestare, senza retorica, grande vicinanza e massima solidarietà. Un gesto contro il quale intendo esprimere la più forte condanna ed il più  profondo disprezzo”.

“Spero vivamente – conclude il Presidente avv. Morabito – che l’azione investigativa di forze dell’ordine e della magistratura competente per territorio riesca, nel più breve tempo possibile, ad individuare mandanti ed esecutori di questo ennesimo gesto criminale, restituendo così serenità e  piena efficacia ad un settore fondamentale, soprattutto in Calabria, come quello della giustizia”.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!