Regione Calabria, costituito comitato per le minoranze linguistiche

Regione Calabria, costituito comitato per le minoranze linguistiche

regione calabria

regione calabria

E’ stato costituito, presso la Provincia di Catanzaro, il nuovo Comitato Regionale per le minoranze linguistiche (CO.RE.MIL).

Durante la seduta, cui hanno preso parte i sindaci e le associazioni sono stati designati i quattro componenti sindaci per rappresentare l’area albanese.

“Si tratta – informa una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – di Antonio Migliazza, sindaco di Caraffa (Cz); Giuseppe Rizzo, sindaco di Cerzeto (Cs); Vincenzo Tamburi, sindaco di San Basile (Cs); Vincenzo Francesco Sanseverino, sindaco di Santa Sofia d’Epiro (Cs), mentre le due personalita’, designate dalle associazioni albanesi, sono Giuseppe Cacozza e Vincenzo Stratico’. Per quanto riguarda la nomina dei due sindaci, designati a rappresentare l’area grecanica, il CO.RE.MIL ha designato Mario Giovanni Squillaci, sindaco del comune di Bova Marina (Rc) e Agostino Zavettieri, sindaco del comune di Roghudi (Rc).

Personalità parlante designata dalle associazioni grecaniche é Filippo Violi, docente di Bova Marina (Rc), mentre la personalita’ parlante, eletta dalle associazioni occitane e’ Carlo Pisano di Guardia Piemontese (Cs). Le Universita’ di Cosenza e Reggio Calabria hanno nominato come esperti Francesco Altimari e Francesca Paolino. E’ stato deciso, inoltre, che il sindaco facente funzioni di Guardia Piemontese (Cs), Vincenzo Rocchetti, entra di diritto a far parte del CO.RE.MIL, essendo l’unico comune a rappresentare l’area occitana.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!