ABC Calabria, disagi a Schiavonea di Trenta (CS): il sindaco Morrone intervenga

ABC Calabria, disagi a Schiavonea di Trenta (CS): il sindaco Morrone intervenga

Schiavonea di Trenta

I residenti di via Vincenzo Padula (Schiavonea di Trenta), hanno presentato istanza al Presidente dell’Associazione Bene Comune Calabria Filomena Falsetta, alla quale non hanno mancato di evidenziare che nonostante i numerosi solleciti inoltrati al Sindaco Ippolito Morrone, allo stato attuale alcun provvedimento è stato adottato al fine di ovviare al grave stato di incuria in cui versa la suddetta località.

Il degrado, infatti, continua a regnare sovrano, con particolare riferimento alla sede stradale adiacente alla Chiesetta di Schiavonea, che, completamente priva di asfalto, è impervia e pericolosa. Ciò comporta un rilevante disagio sia per i pedoni che per gli automobilisti che vi transitano, a causa dell’assoluta impraticabilità del tracciato.

Il Presidente di ABC Calabria ha più volte sollecitato personalmente il Sindaco Morrone, riproponendogli il disagio dei residenti di Schiavonea di Trenta in termini di urgenza, al fine di trovare una soluzione all’annoso problema.

Quest’ultimo, tuttavia, ha giustificato l’assenza di interventi controvertendo sulla natura pubblica o privata della strada, anche se i residenti continuano a sostenere con convinzione che trattasi di una strada pubblica.

Ebbene, scopo di questa amministrazione comunale deve essere quello di adottare specifici provvedimenti rivolti a conoscere l’attuale destinazione o proprietà della strada nonchè ad individuare con certezza chi ha l’onere di intervenire, al fine di alleviare il più possibile i disagi degli abitanti in questione.

Pertanto, si richiede al Sindaco Morrone l’effettuazione di un sopralluogo diretto a compiere gli opportuni accertamenti in ordine alla connotazione pubblica o privata della strada.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!