Melito P. Salvo: Convegno per la lotta alla violenza sulle donne

Melito P. Salvo: Convegno per la lotta alla violenza sulle donne

In occasione dell’avvicinarsi del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, il Comune di Melito di Porto Salvo, propone per lunedì 21 novembre 2022 alle ore 15:00 il Convegno per la lotta alla violenza sulle donne.

Relatori

L’ importante appuntamento, vedrà relatori di grande spessore susseguirsi nella costruzione di un percorso, che andrà dalla teorizzazione del concetto di violenza di genere e domestica, alla presentazione dei protocolli operativi utilizzati in tali situazioni.

Interverranno il Dott. Roberto Di Palma, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Reggio Calabria; la Dott.ssa Flavia Maria Luisa Modica, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Reggio Calabria, il Dott. Daniele Barbero, Comandante Compagnia Carabinieri di Melito di Porto Salvo, il Dott. Raffaele Arcadi, Commissario capo della Polizia di Stato Dirigente del Commissariato di Condofuri e la Dott.ssa Francesca Mallamaci, Responsabile del Centro antiviolenza “Angela Morabito” dell’Associazione Piccola Opera RC.

La violenza di genere, ancora diffusa in tutto il mondo ed in continuo aumento, ricade nella violazione dei diritti umani con pesanti ripercussioni e discriminazioni.

Nonostante l’attenzione sempre maggiore verso il fenomeno, minacce, privazioni, coercizione pressioni psicologiche, maltrattamenti nella vita pubblica e privata, sono solo alcuni degli ostacoli che le donne si ritrovano a dover affrontare nel quotidiano, soprattutto in contesti di conflitto in cui la violenza sessuale viene spesso usata come arma.

Molte, non hanno il coraggio di denunciare, altre vengono intimidite ed è su questo fronte che bisogna cercare di  tenere alta l’attenzione, mettendo in atto un percorso di formazione e di riflessione comune.

Capofila dell’Ambito territoriale Sociale n. 4, comprendente i comuni di Bagaladi, Bova, Bova Marina, Cardeto, Condofuri, Montebello jonico, Motta San Giovanni, Roccaforte del Greco, Roghudi, San Lorenzo, il comune del centro ionico, si è reso promotore del Convegno di Ambito per l’avvio della prima di una serie di attività di sensibilizzazione rivolte all’intera cittadinanza ed alle comunità di riferimento.

Un percorso di sensibilizzazione

Organizzato con grande spirito di collaborazione ed emozione, per quanto rappresenta per il territorio di Melito di Porto Salvo, non vuole essere un evento isolato in occasione della giornata del 25 novembre.

Esso si pone come inizio di un percorso di sensibilizzazione, educazione, presa di coscienza del pericoloso dilagare del fenomeno e di ferma presa di responsabilità nei confronti di tutte quelle persone che si sentono sole, impaurite o di chiunque abbia bisogno di essere accolto, ascoltato, accompagnato.

All’interno del Piano di Zona 2021-2023 dell’ATS n. 4 di Melito di Porto Salvo, approvato dalla Regione Calabria con D.G.R. N. 10537 del 12.09.2022, l’ appuntamento si colloca in un più ampio ventaglio di progettualità che prenderanno forma grazie alla loro programmazione.

Il Convegno è stato inoltre accreditato all’Ordine Regionale degli Assistenti Sociali della Calabria da cui ha avuto il patrocinio morale.

Altri eventi di sensibilizzazione, organizzati da Enti del Terzo settore, Istituzioni scolastiche e parrocchie, distribuiti durante l’intera settimana dedicata alla lotta alla violenza sulle donne, si ritrovano nei territori dei comuni afferenti all’ambito secondo il manifesto allegato.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.