Steccato di Cutro (Kr), 32 immigrati in barca a vela

Steccato di Cutro (Kr), 32 immigrati in barca a vela

Clandestini

Trentadue immigrati di varia nazionalità sono sbarcati nella serata di ieri a Steccato di Cutro, in provincia di Crotone. Il gruppo sarebbe giunto a bordo di una barca a vela di dieci metri, mentre i tre presunti scafisti sono stati arrestati e il natante posto sotto sequestro.

L’allarme é scattato dopo che un gruppo di immigrati si é presentato spontaneamente alla stazione dei carabinieri di Isola Capo Rizzuto. Nel frattempo, in mare era in corso un controllo da parte di una motovedetta delle Fiamme gialle del Reparto operativo aeronavale di Vibo Valentia sulla barca a vela sospetta battente bandiera austriaca, iscritta in un compartimento marittimo turco e condotta da tre soggetti di nazionalità ucraina.

La nave, scortata poi nel porto di Crotone grazie anche all’intervento di un guardacoste del Gruppo aeronavale di Taranto, sarebbe partita da un porto greco.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!