Valle Grecanica, con il Nissa su Rai Sport?

Valle Grecanica, con il Nissa su Rai Sport?

valle grecanica

Debutto storico per la Valle Grecanica. La compagine giallo rossa ha bagnato con una vittoria la sua prima partita della storia in casa del Messina. Tre punti che hanno dato molto morale all’ambiente che si presentava al San Filippo conscia dei propri mezzi ed alla ricerca del risultato positivo. Non è stata una partita semplice quella disputata dagli uomini di mister Iannì che incontrava un Messina “under construction” e con molti under in formazione e che dirà la propria in campionato non appena completerà la rosa. Cordiano e soci, tuttavia, hanno disputato un primo tempo guardingo aspettando i giovani di mister Domenicali che è stato chiamato nella città peloritano con l’obiettivo di ricostruire una squadra e di catturare con i risultati l’euforia ormai svanita dei tifosi messinesi. La partita si è sbloccata nella ripresa quando la squadra grecanica ha aumentato la pressione rispetto ai padroni di casa che hanno palesato il ritardo di preparazione e limiti tecnici. Niscemi è salito in cattedra andando in rete e colpendo una traversa mentre Zampaglione ha chiuso i conti.

Mister Iannì ha effettuato qualche cambiamento nella formazione iniziale vista l’indisponibilità di Pascuccio. Il trainer reggino ha mandato in campo dal primo minuto il neo acquisto Calabrò, un ex di turno, che si è piazzato al centro della difesa con Taverniti mentre il giovane Aloi, classe 92, ha giocato nel ruolo di terzino. Questo ha liberato un posto di over in mezzo al campo con Cordiano nell’undici titolare accanto a Carrato e Mazzei mentre Borghetto è finito in panchina. Si è trattata della prima volta in partite ufficiale dove sia Carrato che Cordiano hanno giocato insieme dall’inizio. In attacco come sempre il trio Tiscione, Niscemi, Zampaglione. Oggi pomeriggio riprenderanno gli allenamenti in vista della prima partita ufficiale di campionato al comunale “Saverio Spinella”. L’avversario di turno sarà il Nissa che tra le mura amiche ha ottenuto un pareggio contro l’Interpiana Cittanova in un match a reti inviolate. La vittoria contro il Messina e l’importanza della partita faranno prevedere il pubblico delle grandi occasioni con tutto l’ambiente che inizia a sognare.

Intanto aspetta l’ufficialità una notizia che renderebbe lustro sia alla dirigenza che all’intero movimento sportivo reggino. Infatti, la partita tra Valle Grecanica e Nissa in programma domenica potrebbe essere anticipata alle ore 12.30 per permettere la diretta su Rai Sport.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!