Lettera con minacce di morte all’On.Italo Bocchino

Ancora una volta, purtroppo, nonostante la presenza di tantissima gente meravigliosa, alcuni emeriti “delinquenti” dalla Calabria cercano di minare la democrazia e la libertà.

La lettera con minacce di morte, spedita come posta prioritaria da Lamezia Terme lo scorso 4 ottobre, ed indirizzata al capogruppo del FLI alla Camera dei Deputati, on. Italo Bocchino, rappresenta l’ennesimo vile atto intimidatorio di qualche “vigliacco mafioso”.

Nell’esprimere ferma e sincera solidarietà all’on. Bocchino, lo invito a non demordere dall’attuale percorso che tutti insieme abbiamo intrapreso, accanto al Presidente della Camera dei Deputati, on. Gianfranco Fini, per aiutare la politica italiana a riconquistare il primato dell’autentica democrazia e libertà.

                              On. Angela Napoli (FLI)

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!