Cinque morti per Coronavirus in un solo giorno in Calabria

Cinque morti per Coronavirus in un solo giorno in Calabria

Nella giornata di ieri si sono registrati ben cinque morti a causa del Covid-19 in Calabria. Sale il bilancio delle vittime calabresi a causa del Coronavirus.

I morti di Coronavirus in Calabria

Ben 5 le persone che hanno perso la vita nella giornata di ieri a causa del Coronavirus. Si tratta di:

  • 2 persone di San Lucido
  • un pensionato ottantunenne di Cosenza
  • due anziani di Reggio Calabria.

Nello specifico, le due persone di San Lucido avevano rispettivamente 75 e 65 anni. Erano ricoverate nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Cosenza. Il pensionato ottantunenne di Cosenza, invece, era degente nel reparto di Malattie Infettive dello stesso nosocomio.

Hanno perso la vita anche un 86enne e di un 79enne di Reggio Calabria. Si trovavano nel reparto di Pneumologia del Gom per insufficienza respiratoria ed erano gravati da severe copatologie.

I dati della Regione

Il totale dei positivi – compreso il numero delle persone decedute, dei guariti e con alcuni casi ancora da confermare – è di 335. Un aumento rispetto alla rilevazione di lunedì di 32 casi. La crescita più rilevante è stata a Cosenza con 18, poi Crotone 7, Catanzaro 4, Vibo Valentia 2.

Sono 11400 le persone che sono in quarantena dopo essersi censite sul sito della Regione. Nella giornata di ieri, inoltre, la governatrice Jole Santelli ha chiuso il territorio del comune di Bocchigliero (Cosenza), ritenendolo “zona rossa”.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.