Lunedì di traffico per le ultime partenze del primo weekend di Esodo Estivo

Questo post é stato letto 29710 volte!

Con le ultime partenze di questa mattina si chiude il primo lungo weekend di traffico dell’estate 2014 sulla rete stradale e autostradale dell’Anas. Nonostante gli intensi volumi dei transiti, da venerdì 1 agosto, non si sono registrati particolari disagi, a parte quelli dovuti all’emergenza maltempo che ha interessato alcune regioni del Nord Italia.

Anche la mattinata odierna, secondo il calendario dei giorni critici dell’Anas, è contrassegnata da bollino rosso, in quanto al traffico dei vacanzieri si è aggiunta anche la ripresa della circolazione dei mezzi pesanti e quello dei pendolari che tornano nelle aree metropolitane per la settimana lavorativa.

I flussi di traffico nella prima parte della mattinata odierna hanno riguardato in particolare la strada statale 1 “Aurelia” nello spezzino, in Liguria; la SS309 “Romea” nel ferrarese e la SS16 “Adriatica” a Rimini, in Emilia Romagna; la SS16 “Adriatica” a Pesaro, nelle Marche, e a Teramo e Chieti in Abruzzo; la SS7 “Appia” nel basso Lazio; la statale 18 “Tirrena Inferiore”, a Salerno, in Campania e la strada statale 107 “Silana-Crotonese” in provincia di Cosenza, in Calabria.

Nella mattinata, in Lombardia, sulla SS36 “del Lago di Como e dello Spluga” si sono registrate code a causa di un incidente a Valmadrera Stazione (km 48,1), in direzione Sud. Una vettura si è ribaltata provocando un ferito.

Sul Grande Raccordo Anulare di Roma un incidente nei pressi dell’allacciamento per l’aeroporto di Fiumicino”, al km 58,900 della carreggiata interna, ha provocato un ferito e ripercussioni sul traffico.

In Sicilia, sull’autostrada A19 “Palermo-Catania” a causa di una vettura finita nella scarpata, un tratto è rimasto chiuso, dal km 26 al km 27, per consentire l’atterraggio dell’elisoccorso nei pressi del viadotto “Trepietre”, a Caracoli, nel Comune di Termini Imerese. Il traffico è risultato rallentato con code, in entrambe le direzioni.

Sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, questa mattina il traffico è rallentato a causa della perdita di un carico di un mezzo pesante tra Salerno Fratte (km 2) e l’allacciamento con il raccordo Salerno-Avellino (km 2,4), in direzione Reggio Calabria. Sul resto del percorso il traffico è scorrevole e in linea con quello registrato nel 2013. Quest’anno i tempi di percorrenza sulla A3 si sono ulteriormente ridotti grazie a 341 km di nuova autostrada e di almeno due corsie di marcia su quasi l’intero tracciato autostradale.

Per viaggiare informati, l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile 24 ore su 24 sul sito web http://vai.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in `App store` e in `Play store`. Gli utenti hanno poi a disposizione i notiziari di previsione del traffico di Anas Tv e Radio Anas sul portale www.stradeanas.tv, il numero 841-148 `Pronto Anas` per informazioni sull`intera rete Anas, il Numero Verde 800.290.092 dedicato all`autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, l`account @stradeanas su Twitter, la pagina `esodoestivo` su Facebook www.facebook.com/esodoestivo e i notiziari di previsione del traffico e di notizie sul traffico in real time in onda su un ricco network di tv e radio.

Questo post é stato letto 29710 volte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *