Melito, consiglio comunale si apre sulle note dell’inno francese

Melito, consiglio comunale si apre sulle note dell’inno francese

Svolto consiglio comunale in Via del Fortino a Melito Porto Salvo, nel pomeriggio di ieri 30 novembre, in sessione ordinaria di prima convocazione.

La seduta consiliare si è aperta sulle note dell’inno nazionale francese, in memoria delle vittime della strage di Parigi, in seguito sono stati discussi quindici punti all’ordine del giorno.

Dunque sono stati approvati i verbali delle sedute precedenti, la ratifica di una delibera di Giunta per variazione in via d’urgenza al bilancio di previsione 2015, l’assestamento generale di bilancio per l’esercizio 2015, il rinvio al 2016 dell’adozione del principio della contabilità economica- patrimoniale del bilancio consolidato e del piano dei conti integrato.

L‘opposizione, capeggiata da Carmelo Minniti e Nina Iaria del movimento politico “Unacitta’da #cambiare ” e Daniela Demetrio, Domenico Scambia di “Melito Cambia”, hanno votato contro su tutte le delibere proposte dalla maggioranza,  tranne il gruppo misto, Carmelina Nucera, che è stata favorevole.

I consiglieri di minoranza, Carmelo Minniti e Nina Iaria hanno presentato una mozione sulla partecipazione dell’Ente locale a prendere parte alla strategia “Rifiuti zero”: a questo riguardo ha risposto l’Assessore all’Ambiente, Bruno Sergi, il quale pur accettando la richiesta, afferma la necessità di inserire integrazioni e, su proposta della maggioranza, la mozione è stata rimandata.

Approvati a maggioranza quattro riconoscimenti debiti fuori bilancio, le modifiche ed integrazioni per l’applicazione del Tributo per i Servizi Indivisibili “TASI” ed Imposta Municipale Propria “IMU” anno 2015 e l’aggiornamento degli Albi dei Giudici Popolari per le Corti di Assise e di Assise d’Appello.

Votati all’unanimità il documento dell’Associazione dei Sindaci dell’Area Grecanica, avente come oggetto: “Sanita’ dell’Area: Ospedale Tiberio Evoli e territorio”, la modifica della denominazione della strada comunale intitolata Via Prunella Inferiore in Via Eustachio Cogliandro e il piano di rinnovo della convenzione, per la gestione associata della Stazione Unica Appaltante Provinciale.

2015-12-01 11.34.04

Il Sindaco, l’Ing. Giuseppe Meduri, ha informato i presenti sulla pulizia della Villa Comunale, sui lavori in corso ai plessi scolastici al rione marina, Pilati e altri Istituti d’Istruzione, che ultimamente sono stati chiusi, per la presenza di creolina, altamente nociva e tossica.

Altre comunicazioni si riferiscono al contenzioso con l’Azienda Ased arrivato, su ricorso dell’azienda di fronte al Tar e infine sul sequestro di villette abusive di Anna’, in cui il consigliere di minoranza, Carmelo Minniti, ha espresso la volontà di avere maggiori informazioni e chiarimenti in merito alla questione.

Nel corso del Consiglio Comunale, l’Assessore al Marketing Territoriale, Rocco De Pietro e il Consigliere di maggioranza, il Dr . Antonino Meduri, hanno ripetutamente evidenziato: “Noi non abbiamo responsabilità o interessi personali, se non dal primo giugno, quando ci siamo insediati come amministrazione comunale, in cui abbiamo trovato una situazione economica – finanziaria sotto shock.

Solo in questi ultimi giorni, si incomincia a camminare, ma è fondamentale la presenza di persone, che abbiano a cuore il bene comune del paese “.

francesca

autore e collaboratore di ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!