In bici da Giaveno a Bova (Rc) a 73 anni: la storia di Leo Iiriti

In bici da Giaveno a Bova (Rc) a 73 anni: la storia di Leo Iiriti

Una grande impresa quella compiuta da Leo Iiriti che alcuni giorni fa ha raggiunto Bova, partendo da Giaveno.

Un lungo percorso quello compiuto dal 73enne bovese che ha impiegato 16 giorni per percorrere l’Italia in bicicletta da un capo all’altro. I suoi compagni di viaggio sono stati Barbara De Polli e Giovanni Martinacci.

I tre sono partiti l’8 maggio da Giaveno percorrendo 1.650 chilometri e 12mila metri di dislivello in sella alle bici. Un lungo percorso durato ben 16 giorni che ha previsto una grande festa al loro arrivo.

DA TRIESTE A MELITO PORTO SALVO, L’IMPRESA IN MOUNTAIN BIKE DI PAOLO LAURETI

Molti gli amici presenti all’eventi, oltre al sindaco e al parroco. Complimenti ai tre ciclisti ed in particolare a Leo Iiriti che a 73 anni, è riuscito a coronare il sogno di raggiungere sulle due ruote il suo paese natio partendo dalla città in cui oggi abita.

Ad abbracciarlo c’erano anche la moglie Carmela, il fratello e la cognata partiti apposta da Giaveno per un’occasione unica e irripetibile come questa.

Era un sogno da tanti anni sono molto contento di averlo realizato. – ha dichiarato Leo Iiriti – Sono partito con i miei amici in sordina. Invece mi son trovato le grande sorprese con una bella festa a Bova e ancora una al mio ritorno a Giaveno.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.