Effettuata bonifica suolo pubblico territorio di San Lorenzo

Effettuata bonifica suolo pubblico territorio di San Lorenzo

Sono stati rimossi gli accumuli dei rifiuti solidi urbani sul territorio di San Lorenzo. Un ottimo risultato che arriva dopo l’impegno del Parroco di San Lorenzo Marina (RC) Don Giovanni Zampaglione, dell’associazione “Calabriamoci”, nonché dell’associazione dei Consumatori “Konsumer” di Reggio Calabria.

Raccolta rifiuti San Lorenzo

Il deposito di materiali di ogni specie e contestualmente la mancata raccolta degli stessi, ha generato una situazione di serio pericolo di danno ambientale e alla salute. 

Ed infatti, il dipartimento di prevenzione Unità Operativa Complessa Igiene e sanità pubblica U.O. di Melito di Porto Salvo (RC), con atto prot. 1034/2021 ha accertato che:

Le gravissime condizioni igenico-sanitari conseguenti al costante permanere sul suolo pubblico di rifiuti di ogni genere, che determinano anche il restringimento delle carreggiate, considerando l’inoltrata stagione estiva caratterizzata da alte temperature che favorisce il proliferare di insetti e roditori, l’immissione in atmosfera di sostanze tossiche e nocive (diossine) da ascrivere a frequenti fenomeni di combustione, configurano, in atto, un persistente e gravissimo rischio per a salute pubblica e a volte per l’incolumità, nonché per l’ambiente, stante anche la criticità covid19…

Pertanto, l’istituto di igiene e sanità di Melito Porto Salvo (RC) a conclusione dell’ispezione ha ordinato all’Amministrazione Comunale di eseguire interventi di rimozione e smaltimento dei rifiuti, attraverso il conferimento in discariche autorizzate, nonché la sanificazione dei siti in interesse, fino a totale bonifica.

La bonifica dei siti interessati è stata eseguita in data 28 Luglio.

I ringraziamenti e gli interventi futuri

Konsumer, ringrazia gli organi ispettivi, nonché gli organi di governo del territorio che si sono apprestati a rimuovere le criticità legate all’emergenza rifiuti sul territorio di San Lorenzo, anche attraverso l’istallazione di ulteriori cassonetti dislocati all’interno del Comune.

Gli avv.ti Latella e Tassone, raccomandano agli abitanti dei comuni limitrofi di non abbandonare i rifiuti sul territorio di San Lorenzo Marina, al fine di prevenire altre situazioni emergenziali di accumuli e mancata raccolta. Contestualmente si chiede al Commissario Prefettizio di San Lorenzo di garantire il monitoraggio dei siti interessati attraverso il Controllo da parte della Polizia Municipale , prevenendo situazioni emergenziali analoghe.

I Legali di Konsumer, già impegnati sul territorio reggino con azioni legali di tutela dell’ambiente e della salute, nonché di riduzione TARI ex art. 1 comma 565 e 657 Legge 147/2013, auspicano:

una soluzione definitiva rispetto  a problema dello smaltimento dei rifiuti in Calabria, attraverso la creazione in siti individuati di termo valorizzatori con minor impatto ambientale rispetto le discariche, assicurando così il corretto smaltimento dei rifiuti e la conservazione della salubrità dell’ambiente e  la tutela della salute dei cittadini.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.