Coronavirus Montebello Jonico, vicesindaco vicino alla comunità

Coronavirus Montebello Jonico, vicesindaco vicino alla comunità

La situazione a Montebello Jonico non è delle migliori a causa del Coronavirus e degli eventi correlati.  Molti i sacrifici che i cittadini stanno facendo rimanendo dentro casa per superare questo momento. Bisogna stare uniti per uscire tutti insieme più forti di prima.

Intervento vice sindaco Montebello

montebello coronavirus vicesindacoNonostante le varie vicissitudini, l’Amministrazione comunale sta lavorando in prima linea. A tal proposito, il vice sindaco Caterina Chiara Macheda è intervenuta con un lungo comunicato per rassicura tutti:

Cari concittadini, stiamo vivendo momenti davvero difficili per la nostra comunità, siamo chiamati a fronteggiare un’emergenza senza precedenti, una situazione complessa mai verificatasi prima.

Lo stiamo facendo con grande senso di compattezza e responsabilità, riscoprendo alcuni valori importanti quali l’altruismo, la coesione, la fratellanza, sperando siano di buon auspicio per il futuro prossimo.
Stiamo facendo tutto il possibile per affrontare questa situazione in modo responsabile e concreto, mai come oggi questa deve essere la nostra chiave di uscita; in questi momenti la Pubblica amministrazione mostra la sua vicinanza ai cittadini, aumentando all’infinito il suo incessante impegno.

CORONAVIRUS A REGGIO CALABRIA, PRIMA VITTIMA: UOMO DI MONTEBELLO JONICO

Misure amministrazione comunale

L’amministrazione comunale sin da subito ha adottato un insieme di provvedimenti che hanno consentito di non interrompere l’attività amministrativa che era totalmente paralizzata.

Il decesso di uno stimatissimo dipendente, il contagio del nostro instancabile sindaco, hanno messo a dura prova psicologica, morale, amministrativa, l’intera comunità. Un nostro affettuoso pensiero è rivolto alla famiglia dello stesso dipendente, geom. Domenico Crea, passato a miglior vita, che nelle ultime ore si è ulteriormente addolorata per la perdita della madre dello stesso.Una donna semplice e amorevole, sempre presente nella comunità a cui vanno il nostro abbraccio virtuale e la nostra vicinanza.

L’amministrazione non hai mai smesso di lavorare, di affiancare la comunità, prodigandosi affinché siano garantiti i servizi essenziali ed indefettibili, avvalendosi del prezioso ausilio di ditte esterne, già da tempo assegnatari di gestione di servizi comunali, che hanno dimostrato solidarietà, disponibilità e vicinanza.

Ci siamo avvalsi della sede COM, della Protezione civile del Comune di Melito di Porto Salvo, che ha supportato, supporta a tutt’oggi il COC di Montebello Jonico, per garantire assistenza, informazione, aiuto alla comunità di concerto con tutti gli altri soggetti ed organi preposti.

Assistenza ai bisognosi

Assistenza agli anziani, ai disabili, alle persone in difficoltà, informazioni continue, cura ad ogni singolo cittadino, servizi a domicilio per la fornitura di medicinali e beni di prima necessità. Nessuno è stato mai lasciato solo. Altro impegno è stato rivolto alla necessità di garantire il servizio postale anch’esso servizio essenziale: sono state inoltrate più comunicazioni, richieste rimaste ancora oggi senza riscontro.

CORONAVIRUS: ORDINANZA DELLA SANTELLI PER CHIUDERE MONTEBELLO JONICO

Ho personalmente più volte segnalato la presenza di alcuni problemi, ad esempio relativi alla ricarica ATM, e mi auguro che al più presto sia consentita la riapertura degli uffici postali di Montebello centro e Fossato. Restiamo fiduciosi di avere presto risposte positive. Ulteriore istanza è stata rivolta al fine di ottenere l’elenco dei tamponi effettuati con i relativi risultati, al fine di fronteggiare in modo ancora più capillare l’emergenza: anche tale richiesta ad oggi è rimasta inevasa.

La giunta comunale si riunisce a distanza in conferenza, deliberando regolarmente su tutte le attività, infatti è stato dato atto di indirizzo ai settori per il lavoro agile, così come previsto dal DPCM, al fine di garantire la sicurezza, la continuità lavorativa di ciascun nostro dipendente.

CORONAVIRUS MONTEBELLO JONICO. VICESINDACO CHIEDE AIUTO ALLE AUTORITÀ

Bisogna stare uniti

Siamo tutti sottoposti ad una grande prova di maturità, intelligenza, responsabilità, stiamo facendo tutti grandi sacrifici, siamo lontani dai nostri affetti più cari, viviamo momenti di dolore, abbiamo bisogno dell’aiuto reciproco, ma solo così sconfiggeremo la paura che attanaglia i nostri cuori, mettendo alle strette il Covid-19.

Animiamoci di coraggio, forza, grinta, determinazione, umanità, senso del dovere e del rispetto reciproco, che abbiamo sempre avuto; rimaniamo a casa, rispettiamo le regole e i divieti imposti, poiché solo tutelandoci a vicenda e rimanendo vigili possiamo sconfiggere questo virus.

Sono altresì vicina col pensiero a tutti gli altri comuni che condividono questo tragico momento, uniti usciremo vincenti da questa battaglia.

Un ringraziamento particolare lo indirizzo, alla comunità Montebellese per l’alto senso civico dimostrato, alle forze dell’ordine, alle autorità politiche, all’Amministrazione ed ai dipendenti comunali, alla Protezione Civile di Melito P.S. ed a tutti coloro che quotidianamente mi affiancano per la risoluzione delle problematiche del nostro territorio.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.