Vibo Valentia, arrestati due dipendenti Asp per assenteismo

Emanuele Rettura, impiegato di 51 anni, e Antonia Dimasi, assistente sociale di 52 anni, sono stati arrestati con l’accusa di truffa aggravata e falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atto pubblico. I carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia hanno, quindi, arrestato i due dipendenti dell’Azienda sanitaria provinciale, rivelatisi essere abituali assenteisti. I militari dell’Arma ne hanno studiato i movimenti diversi giorni, accertando che i due si recavano sul luogo di lavoro la mattina, timbravano il cartellino e poi uscivano andando a fare commissioni personali, oppure tornavano a casa per poi ripresentarsi in ufficio all’ora di timbrare l’uscita.

Entrambi sono stati posti ai domiciliari.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!