Reggina: Il club di via delle Industrie punta sul talento di Marco Tumminello

Reggina: Il club di via delle Industrie punta sul talento di Marco Tumminello

Il mercato estivo del sodalizio di via Delle Industrie presieduto da Luca Gallo, non si ferma e continua a far registrare movimenti in entrata. Da Salerno era arrivata l’ennesima conferma che ad Aglietti serviva una coppia di attaccanti. La prima, è stata ufficializzata in queste ore dalla Reggina. Ecco quindi Marco Tumminello. Il club amaranto, ha dovuto affrontare una folta concorrenza sul mercato, per assicurarsi l’estroso calciatore, ma alla fine l’ha spuntata. L’ex promessa della Roma, attualmente di proprietà dell’Atalanta, era nell’agenda di Massimo Taibi già da tempo. Arriva con la formula del prestito fino al 30 giugno 2022. Va a riempire la batteria di attaccanti amaranto, in attesa dell’ultimo colpo grosso davanti.

Le caratteristiche

Tumminello attaccante della Reggina

È un bomber d’area di rigore, che si addice ai dettami del tecnico di San Giovanni Valdarno. Con la sua duttilità, sfrutta l’ imponente struttura fisica per liberarsi dei difensori avversari e provare a battere a rete con la sua potente conclusione, sia dalla breve che dalla lunga distanza. Buon colpitore di testa, nei momenti critici del match, è capace di trascinare i compagni. Calcia di sinistro e sa lavorare bene da seconda punta. Il ventiduenne attaccante di Erice – come Montalto – cercherà con la Reggina di dare una svolta alla sua carriera dopo i vari infortuni subiti e le esperienze poco fortunate con Atalanta, Lecce, Crotone, Pescara e Spal. Un’occasione, che questo talentuoso ragazzo deve cogliere al volo, facendosi apprezzare per le sue innate doti e fiuto del gol, dalla tifoseria amaranto.

Il comunicato del club

Reggina 1914 comunica di aver raggiunto un accordo con l’Atalanta Bergamasca Calcio per il trasferimento di Marco Tumminello. L’attaccante, classe 1998, approda in riva allo Stretto con la formula del prestito fino al 30 giugno 2022, ed indosserà la maglia numero 93.

A Marco un caloroso benvenuto nella grande famiglia amaranto.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.