Reggina calciomercato: Ufficializzati i primi colpi in entrata

Reggina calciomercato: Ufficializzati i primi colpi in entrata

  Felice Saladini e Marcello Cardona

L’estate calcistica, non cessa di offrire emozioni ed apre alla Reggina una delle settimane più intense, per ciò che attiene le intenzioni della proprietà nell’affrontare un mercato articolato, nelle sue dinamiche e nei suoi risvolti.

Nella consapevolezza di dover allestire una buona squadra che possa essere all’altezza delle aspettative, il club del patron Felice Saladini, presieduto da Marcello Cardona, ha messo segno i primi colpi di mercato in entrata, per dare consistenza e valore alla rosa a disposizione di Inzaghi.

Il club di via Delle Industrie, ha annunciato sul suo sito ufficiale, l’arrivo di tre elementi. Si tratta nell’ordine, del portiere Simone Colombi, del centrocampista Alessandro Lombardi e dell’attaccante Lorenzo Di Stefano.

Il tecnico piacentino, potrà così lavorare sull’ossatura della squadra, in attesa di altri colpi che possano dare ulteriore sostanza al suo undici.

La nota del club

    Colombi         Lombardi        Di Stefano

La Reggina 1914 comunica di aver raggiunto un accordo con il Parma Calcio 1913 per il trasferimento a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Simone Colombi. Il portiere, classe 1991, si trasferisce in riva allo Stretto firmando un contratto su base triennale.

Raggiunto anche l’accordo per il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Alessandro Lombardi. Il centrocampista, classe 2000, si trasferisce in riva allo Stretto firmando un contratto su base triennale.

Il club di via delle Industrie, comunica anche di aver raggiunto l’accordo con l’U.C. Sampdoria, per il trasferimento a titolo temporaneo per il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Lorenzo Di Stefano. L’attaccante, classe 2002, si trasferisce in riva allo Stretto sino al 30 giugno 2023.

A Simone, ad Alessandro ed a Lorenzo, un caloroso benvenuto nella famiglia amaranto.

Enzo La Piana

Ha iniziato nei lontani anni ottanta a scrivere di sport, per un breve periodo, per il giornale il "Provinciale". Nel tempo il mondo della televisione lo ha catturato, facendolo appassionare alle riprese televisive, coltivate grazie all'emittente RTV. Prima di approdare su Ntacalabria, ha scritto per altri blog e giornali online seguendo il calcio e la Reggina.