Eccellenza: il Corigliano attende la corazzata Cittanovese

Eccellenza: il Corigliano attende la corazzata Cittanovese

Cristian Fiorentino

New- entry nell’assetto dirigenziale del Corigliano calcio. Come aleggiava già da qualche giorno, nuovi ingressi societari vanno ad arricchire i quadri societari del club biancazzurro. In realtà, l’idea già discussa e condivisa da diverse anime dovrebbe canalizzare in un unico club, in attesa di nero su bianco, sia il Corigliano calcio che il Corigliano Futsal. Il lavoro messo in piedi in queste settimane ha prodotto, in attesa di ufficialità nelle cariche, l’ingresso degli imprenditori di Enzo Rinaldi, Cataldo Russo e Roberto Olivieri. Nuovi membri coriglianesi, carichi di buone intenzioni e partecipazione, che si sono presentati, a fine allenamento e a bordo campo, allo staff tecnico introdotti dal presidente Guccione, dal vice Elmo e dal direttore Beschin. Neo dirigenti che hanno voluto avere un approccio con la squadra con cui vi è stato un colloquio teso a rassicurare tecnici e giocatori su programmi, attinenze e ambizioni. Alla base è emerso il concetto della crescita e del buon nome della città in ambito calcistico e sportivo. Per la squadra si è espresso il tecnico Aita che confida in questo riassetto del direttivo per dare maggiore sicurezza a tutto tondo a l’intero l’entourage. Presente anche il presidente del consiglio comunale Magno con cui si è tornati sul capitolo restyling terreno di gioco e aree annesse nonché inizio dei lavori previsto, se tutto filerà liscio, per le prossime settimane. Rinaldi, Russo e Olivieri unitamente a Guccione e company dovrebbero rivedersi da qui al 7 novembre per sancire propositi e prospetto ufficiale. Oltretutto, in quello stessa data dovrebbero aderire al progetto Corigliano calcio almeno un’altra decina di nuovi associati. Solo dopo la prossima allargata e vitale riunione sarà stilato il comparto di tutti i membri e relativo organigramma. Le basi per seguitare nella crescita di un progetto, partito lo scorso 2015, sembrano esserci tutte e con una base societaria forte si potrà guardare lontano e in prospettiva. L’entusiasmo partecipato e ben incanalato potrebbe portare, col giusto tempo e soprattutto lavoro, a traguardi pregevoli. In attesa delle definizioni e le altre novità in seno al club, la squadra si è regolarmente allenata davanti a nuovi e vecchi dirigenti nonché i tifosi. Domenica prossima, dopo lo scivolone di Acri, ci sarà da affrontare la corazzata vice capolista Cittanovese. Gara in programma col nuovo orario delle 14:30 dove servirà la massima concentrazione e il massimo dell’impegno. Granata e compagni vorranno riscattarsi anche se sanno bene che di fronte avranno un avversario arduo e costruito per il salto di categoria finale. Collettivo al completo anche se difficilmente recupereranno Spataro e Guayè. Frattanto, finisce 2 a 2 il tirato derby jonico nel torneo Juniores, per la terza d’andata, tra Città di Rossano e Corigliano. La formazione di mister Aloisi sale a quattro punti in attesa del prossimo turno interno contro l’Olympic Acri.

Category Calcio, Sport

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!