Reggina: Toscano alla vigilia del match del “Castellani”

Reggina: Toscano alla vigilia del match del “Castellani”

eadv

È tempo di Empoli-Reggina, una sfida che riporta alla mente il palcoscenico della serie A. Quattro vittorie, un pareggio ed una sconfitta (2-0) subita al Pier Luigi Penso di Venezia.

È questo il bilancio dell’Empoli, capolista in serie cadetta.

DETTAGLI 

L’ undici di mister Dionisi gioca con un 4-3-1-2 e sfrutta  molto le corsie laterali, il suo reparto avanzato ha grande fisicità. Il collettivo, ha tra le sue corde grande qualità a livello di singoli, ma il fiore all’occhiello del tecnico di Abbadia San Salvatore,  è l’utilizzo di Moriero come trequartista.

IL TECNICO AMARANTO

A tal proposito, Mimmo Toscano, attraverso il sito ufficiale del club dello Stretto, ha fatto il punto sulla squadra e sul prossimo avversario che li attende al Castellani, senza tralasciare il particolare momento attraversato da Lafferty.

SULLA SQUADRA

“Questa settimana c’è stato un bel confronto, dove, così come ho detto prima, siamo andati a raschiare il barile per trovare le giuste soluzioni. Sono del parere che attraverso le prestazioni si raggiungano i risultati, ma per fare ciò bisogna insistere e perseverare nel lavoro. Sono convinto che arriverà la prestazione e conseguentemente il risultato”.

 “È sicuramente importante entrare nella testa dei calciatori e far sì che il gruppo si possa esprimere ai massimi livelli. A prescindere dal periodo, questo è un aspetto fondamentale sul quale lavoriamo tantissimo. Noi andremo a Empoli consapevoli della nostra forza, di quello che abbiamo espresso fino a oggi”.

“Se non abbiamo qualche punto in più, bisogna raschiare il barile e trovare quelle situazioni che non ci hanno permesso di ottenere quello che avremmo meritato. Dobbiamo fare una partita di grande attenzione, concentrazione e personalità”.

L’AVVERSARIO

“La squadra è in testa alla classifica ed ha fatto un buon inizio di campionato, raccogliendo quello che ha seminato”.

VICINO A KYLE

“Tra i convocati non ci sarà Kyle Lafferty. Tutti noi gli siamo vicini, la notizia di ieri ci ha veramente scossi”.

LA LISTA DEI CONVOCATI:

  • Portieri: Farroni, Guarna.
  • Difensori: Cionek,Delprato, Di Chiara, Gasparetto, Liotti, Loiacono, Peli, Rolando, Rossi, Stavropoulos.
  •  Centrocampisti: Bianchi, Crisetig, De Rose, Folorunsho, Marcucci, Mastour, Rivas, Situm.
  •  AttaccantiBellomo, Denis, Vasic.
  •  Indisponibili: Charpentier, Faty, Lafferty, Plizzari. 
  • Squalificato: Ménez.