Maccheroni al ragù di maiale

Maccheroni al ragù di maiale

maccheroni (maccaruni)

Lavate la carne e ponetela in una pentola piuttosto larga, fatela asciugare a fiamma bassa dopodichè aggiungete del vino e fate avaporare. Aggiungete l’olio, la cipolla tritata e l’aglio e rosolate per qualche minuto, quindi aggiungete la salsa di pomodoro, una foglio d’alloro e il prezzemolo, salate, pepate e fate cuocere per circa 2 ore a fuoco lento. Se necessario durante la cottura aggiungete dell’acqua tiepida. Otterrete un ottimo sugo e uno squisito secondo. Preparate la pasta lavorando la farina con l’acqua, fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Tagliate dei pezzetti dell’impasto ottenuto e ricavate dei cilindretti di 4-5 cm, quindi arrotolateli in uno stelo di giunco (cd. cannici) o un ferro da calza, allungate la pasta rotolando e sfilate, facendo in modo che resti il buco. Stendete i maccheroni su una tovaglia cosparsa di farina e lasciateli asciugare. Nel frattempo portate a bollore l’acqua, salate, quindi cuocete i maccheroni e colateli al dente; condite con il ragù di maiale e servite ben caldo, magari con una spolverata di pecorino.

Ingredienti per 4 porzioni:

per il ragù:

300 g di maiale (polpa, coste)

250 g di cotenna

1 cipolla

1 aglio

1 ciuffo di prezzemolo

1 foglia di alloro

1/2 bicchiere di vino bianco o rosso

1 l di salsa

olio extravergine d’oliva

sale e pepe q.b.

Per la pasta:

600 g di farina di grano duro

acqua

sale

stelo di giunco o ferro da calza per lavorare

 

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!