Scilla (Rc), arrestati padre e figlio per droga

Nella mattinata di ieri il personale del Commissariato di P.S. di Palmi, diretto dal Vice Questore Aggiunto Stefano Dodaro,  coadiuvato dalle unità cinofile di Reggio Calabria, effettuava perquisizione domiciliare nell’abitazione della famiglia FAVANO, sita in Solano Superiore-frazione di Scilla, che consentiva il rinvenimento e sequestro di circa kg. 6 di sostanza stupefacente del tipo Cannabis Indica.

Venivano, pertanto, tratti in arresto in flagranza del reato p. e p. dall’art. 73 D.P.R. 309/90 (traffico di sostanza stupefacente):

  • FAVANO Antonio Giuseppe, nato a Torino il 09/11/1975 residente a Solano Superiore –Frazione di Scilla (RC) alla Via Roma nr. 25; dipendente SA-RC, impegnato nei lavori di ammodernamento dell’A£ Salerno-Reggio Calabria;
  • FAVANO Umberto,  nato a Scilla (RC)  il 22/08/1948, padre convivente di Antonio Giuseppe.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!