Gnocchi di mare

Gnocchi di mare

di Francesca Tripodi Lavate le patate, lessatele con la buccia, pelatele e passatele allo schiacciapatate. Impastate la purea con la farina e il sale fino a renderla liscia e omogenea, quindi ricavate tanti bastoncini della grandezza di un dito e tagliateli a pezzetti, quindi date la forma con l’apposito attrezzo o con i rebbi di una forchetta. Fate imbiondire l’aglio e il peperoncino spezzettato con l’olio, pulite i calamaretti, uniteli al soffritto con la passata di pomodoro e fate cuocere per 15 minuti. Lavate nel frattempo le capesante e i fasolari, sistemateli in un tegame con un dito d’acqua e fateli aprire a vapore. Estraete i molluschi, eliminate i residui di terra e tenete delle capesante solo la noce e il cornetto rosso. Versate i molluschi nel sugo con il vino bianco, il prezzemolo e il sale e fate insaporire per 7-8 minuti. Lessate gli gnocchi estraendoli con la schiumarola man mano che vengono a galla, scolateli, conditeli con il sugo e serviteli.

N.b.: se volete ottenere un sugo ancora più saporito, filtrate l’acqua in cui avete fatto aprire le capesante e i fasolari e unitela al passato di pomodoro, fate restringere la salsa a fiamma vivace per 4 minuti quindi aggiungete i molluschi e procedete.

Ingredienti per 4 persone:

1 kg di patate a pasta bianca

300 g di farina

8 capesante

16 fasolari

400 g di calamaretti

200 g di passata di pomodoro

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

1 bicchiere di vino bianco

1 spicchio d’aglio

1 peperoncino piccante

1 manciata di prezzemolo tritato

sale

Tags Ricette
Category Primi piatti, Ricette

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!