Frittelle di acciughe e zucchine

Frittelle di acciughe e zucchine

di Francesca Tripodi Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, versatevi al centro il lievito sciolto in una tazzina di acqua tiepida, unite l’olio e impastate il tutto fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Formate una palla, infariantela, copritela con un canovaccio e lasciatela lievitare per almeno 2 ore e 30 minuti. Lavate accuratamente sotto aqua fredda le zucchine, asciugatele e tagliatele a fettine sottili, salatele e cospargetele con l’origano. Fate scaldare in una padella 1 cucchiaio d’olio e friggete poche zucchine per volta. Fate scaldare in un’altra padella il restante olio, unite le acciughe a pezzetti e lasciatele sfrigolare solo per un istante, poi mescolatele alle zucchine fritte, insieme all’origano e ad un pizzico di sale. Assottigliate la pasta, aiutandovi con le mani, disponete al centro le zucchine e ripiegate i lembi della pasta, premendo bene il tutto. Tagliate a fette larghe circa 2 cm, tuffatele nell’olio caldo e fatele friggere fin quando avranno preso un colorito dorato. Scolatele, passatele in carta assorbente e servitele caldissime.

Ingredienti per 4 porzioni:

12 filetti di acciughe sottolio

180 g di zucchine

1 cucchiaio di origano

2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

abbondante olio d’oliva per friggere

sale

Per la pasta:

500 g di farina bianca

30 g di lievito di birra

3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!