S’Eufemia d’Aspromonte (Rc), primo seminario sulle politiche giovanile

S’Eufemia d’Aspromonte (Rc), primo seminario sulle politiche giovanile

Attilio Tucci

Si terrà sabato 4 e domenica 5 al Mediterraneo Park Hotel di S.Eufemia d’Aspromonte il 1° Seminario regionale sulle politiche giovanili partecipate attraverso il metodo del dialogo strutturato.

L’iniziativa, realizzata grazie al sostegno della Commissione Europea e dell’Agenzia Nazionale per i Giovani nell’ambito della misura 5.1 «Incontri dei giovani con i responsabili delle politiche per la gioventù», vede in partnership l’Assessorato alle Politiche giovanili della Provincia di Reggio Calabria guidato da Attilio Tucci, l’Associazione Civitas Solis di Locri,  e numerose consulte comunali giovanili.  Il seminario che risponde all’invito delle istituzioni comunitarie: dalla Commissione Europea, al Parlamento al Consiglio dell’Unione Europea, che hanno chiesto un rafforzamento per il 2010 del dialogo strutturato tra i giovani e i responsabili delle politiche per la gioventù vedrà la partecipazione dei rappresentanti di numerose consulte e gruppi giovanili provenienti da tutta la regione e dei principali «decisori politici» in materia di politiche giovanili.

Il dialogo strutturato risponde all’esigenza di consultare i giovani sui temi che li riguardano direttamente. Una esigenza contenuta nel “Libro bianco della gioventù” e che fa parte del “Patto europeo per la gioventù”. Amministrazioni, governi, istituzioni  europee discutono di temi predeterminati assieme ai giovani nell’obiettivo di arrivare a dei risultati utili per le loro decisioni politiche. Saranno presenti ai lavori un centinaio di giovani rappresentanti provenienti da tutta la regione che hanno già partecipato all’intensa fase preparatoria tenutesi nei mesi scorsi con la realizzazione di diversi workshop tematici. Workshop finalizzati ad elaborare le proposte che saranno avanzate nel corso del seminario.

L’intenso lavoro preparatorio, giudicato in maniera entusiastica dall’insieme dei giovani partecipanti, “ha dimostrato – ha commentato l’Assessore provinciale alle politiche giovanili Attilio Tucci – la voglia di fare e il protagonismo positivo delle consulte esistenti nel territorio provinciale, che hanno deciso tra l’altro il varo di una consulta provinciale. “Obiettivo del dialogo strutturato, che per la prima volta viene esperimentato nella regione Calabria – spiega Carla Sorgiovanni, responsabile del progetto curato da Civitas Solis – è quello di coinvolgere direttamente i giovani nelle decisioni che li toccano da vicino, riducendo la distanza tra mondo giovanile e istituzioni”.

Tra le proposte elaborate nella fase preparatoria del progetto, spiccano le richieste in merito all’orientamento al lavoro, alla promozione di work experience e tirocini formativi presso aziende e enti no-profit, al varo di centri giovanili in particolare nei paesi dell’interno che rischiano lo spopolamento, al sostegno alle iniziative dei giovani artisti.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!