S. Ilario dello Ionio (RC), cordoglio per la scomparsa di Antonio Trifoglio

Grande commozione in tutta la cittadina di S. Ilario dello Ionio per la scomparsa di Antonio Trifoglio. L’insegne artista, originario del luogo, si è spento a Empoli, lunedì scorso, all’età di 87 anni.

«Con lui scompare uno dei figli più illustri di S. Ilario – dice il sindaco Pasquale Brizzi – Ci sentiamo profondamente rattristati, orfani del suo genio creativo. E’ per noi motivo di grande orgoglio che il nostro paese abbia dato i natali a un maestro che ha portato la propria arte in tutta Italia e nel mondo. In questo momento di dolore non possiamo che stringerci attorno alla sua famiglia; d’ora in poi saranno le sue opere immortali a parlare per lui».

Antonio Trifoglio lascia un’impronta indelebile nel mondo dell’arte, frutto di un lungo e ricco percorso di studio, sperimentazione ed espressione creativa. Nonostante la vita lo abbia portato a vivere fuori, Trifoglio ha sempre mantenuto un legame profondo con la Calabria e con S. Ilario, dove tornava in maniera costante e dove, anche negli ultimi anni della sua intensa attività artistica, ha prodotto straordinarie opere con cui ha arricchito le chiese presenti sul territorio comunale.

Al cordoglio cittadino si unisce anche la Pro Loco.
«In questo momento di profonda tristezza, non possiamo che inchinarci di fronte alla grandezza della creazione artistica di Trifoglio – dice il presidente della Pro Loco Ugo Mollica – E’ stato capace di mantenere nelle sue opere un evidente richiamo alle radici della propria terra e, al tempo stesso, di proiettarsi verso una dimensione a più ampio respiro, aperta a nuove esperienze e nuovi richiami artistici».

Giovedì, alle ore 16, nella Chiesa di S. Ilarione Abate, a S. Ilario centro, si svolgerà una messa di suffragio. La salma sarà tumulata nel cimitero di S. Ilario.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!