Rosarno (Rc), la polizia compie un arresto per clandestinità e uno per sfruttamento dell’immigrazione

Rosarno (Rc), la polizia compie un arresto per clandestinità e uno per sfruttamento dell’immigrazione

Stamane a Rosarno, in provincia di Reggio Calabria, il personale del Commissariato di Polizia di Stato di Gioia Tauro, nel corso di servizi finalizzati al contrasto dell’immigrazione clandestina, ha controllato un garage, adibito a dormitorio, dove sono stati rintracciati tre cittadini di cittadinanza marocchina.

Dagli accertamenti effettuati, uno dei cittadini extracomunitari, N.A. cl.1978, è risultato destinatario di decreto di espulsione e di ordine di abbandonare il territorio italiano, emesso in Verona nel novembre 2009 e pertanto è stato tratto in arresto dal personale del Commissariato di P.S. di Gioia Tauro.

Nel corso della medesima operazione, il garage adibito a dormitorio è stato sottoposto a sequestro ed il proprietario, S. F. classe 1948, è stato denunciato in stato di libertà per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Content Marketing in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!