Reggio Calabria, Il CIS presenta il libro di don Giuseppe Pensabene

Reggio Calabria, Il CIS presenta il libro di don Giuseppe Pensabene

Biblioteca De Nava di RC

Per il ciclo di incontri “scrittori, poeti e artisti della Calabria” che ha lo scopo di fare conoscere e valorizzare, nei diversi campi di appartenenza, i protagonisti e le opere di autori della nostra regione, lunedì 21 marzo 2011, alle ore 16.45, presso la Biblioteca “Pietro De Nava” di Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria presenta, per la prima volta nella nostra città, il libro “Dalle rive dello Stretto al Brennero e oltre” – I cognomi classici di don Giuseppe Pensabene.

L’autore, con questo volume, completa la sequenza tematica di altri libri, scritti a partire dalla metà del secolo scorso. Il metodo linguistico per la decifrazione dei cognomi comprende un periodo di circa due mila anni e più di settanta generazioni. Ogni cognome racchiude  un tratto dei nostri antenati e di noi stessi. Don Giuseppe Pensabene sostiene che “i nostri cognomi vanno letti nelle loro didascalie, in un loro contesto e in lemmi definiti”. Don  Pensabene è nato a New York da genitori italiani emigrati da Reggio Calabria ed è ritornato in Italia ancora bambino. Ha avuto una educazione religiosa e classica nei seminari arcivescovili e regionali di Reggio Calabria.

Durante la sua missione di sacerdote ha sempre saputo coniugare l’impegno pastorale e didattico. All’incontro, coordinato da Loreley Rosita Borruto, presidente del Cis della Calabria, relazionerà il critico letterario e saggista Franco Iaria.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!