Reggio Calabria, due fermi per ferimento di un minore di etnia rom

Reggio Calabria, due fermi per ferimento di un minore di etnia rom

Ospedale Riuniti - Reggio Calabria

Ospedale Riuniti - Reggio Calabria

Sono state fermate due persone dalla Squadra mobile di Reggio Calabria con l’accusa di essere responsabili del ferimento del minore di etnia rom accaduto il 18 febbraio scorso nel quartiere Ciccarello.

I due fermati, di cui al momento non sono state rese note le generalità, sono entrambi maggiorenni. Il movente del ferimento sarebbe da collegare a contrasti negli ambienti della microcriminalità di Reggio Calabria. Le condizioni del minore sono ancora gravi, ma i sanitari degli Ospedali riuniti escludono un pericolo di vita.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!