Reggio Calabria, Cisl su deroga lavoratori percettori di ammortizzatori sociali

Reggio Calabria, Cisl su deroga lavoratori percettori di ammortizzatori sociali

cisl fp reggio calabria

cisl fp reggio calabria

Nei giorni  scorsi questa O.S. ( Serranò, Mangiola, Scirtò e Raffa)  ha incontrato i funzionari di Azienda Calabria per esaminare una serie di problematiche sorte sull’utilizzo dei lavoratori percettori di ammortizzatori sociali in deroga presso alcuni Enti ed Uffici della nostra provincia.

Come ampliamente pubblicizzato, nei giorni scorsi, il predetto personale è stato assegnato in diversi uffici pubblici e privati dopo le convenzioni firmate con Azienda Calabria Lavoro con i fondi POR Calabria FSE 2007/2013.

I lavoratori vengono utilizzati in Tirocini Formativi e di Orientamento per 20 ore settimanali secondo la convenzione sottoscritta con il Settore Lavoro dell’Ente Provincia, convenzione che specifica le caratteristiche del progetto con gli impegni delle parti.

Da Azienda Calabria sono venute delle assicurazioni sia sulla questione degli stipendi, che verranno inviati direttamente ai lavoratori dopo i report mensili che perverranno dagli enti utilizatori, sia sulle assenze a qualsiasi titolo effettuate che possono raggiungere il 25% delle ore previste dal tirocinio.

Resta da definire qualche altro problema quale l’eventuale proroga o il rimborso delle spese di viaggio per i lavoratori che abitano in provincia e che con i 300 euri mensili che percepiranno certamente non possono sostenere le spese del trasporto.

Noi siamo convinti che solo con la definizione di un disciplinare provinciale che regolamenti tutta una serie di istituti si possano prevenire interpretazioni personalistiche che vadano a ledere la dignità di lavoratori già penalizzati dalla perdita del posto di lavoro.

Per quanto sopra si richiede l’attivazione di un gruppo di lavoro per definire un disciplinare.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!