Reggio Calabria, 3 arresti nella città

Reggio Calabria, 3 arresti nella città

arresti reggio 21-3-11

arresti reggio 21-3-11

Nell’ambito dell’attività di monitoraggio del territorio, secondo le precise direttive del Questore di Reggio Calabria Dott. Carmelo Casabona, nel pomeriggio di ieri, un equipaggio della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, è intervenuta in via del Seminario presso un noto centro di accoglienza, ove era stata segnalata una lite tra extracomunitari ospiti della struttura.

I Poliziotti, hanno appreso sin da subito che la lite era scaturita da futili motivi. Nell’attività di identificazione dei protagonisti e di ricostruzione dei fatti, gli agenti hanno accertato che A.M. classe ’65 e S.H. classe ’77, entrambi di origine marocchina, pluripregiudicati, erano destinatari di due ordini di carcerazione emessi, per il primo nel dicembre 2009 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Reggio Calabria, per il secondo nel marzo di quest’anno dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Rovigo. Sono stati pertanto condotti in Questura e tratti in arresto e successivamente, nella stessa serata, in esecuzione dei provvedimenti in questione, tradotti presso la locale Casa Circondariale.

Sempre nella serata di ieri, il personale della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura, è intervenuto presso il Pronto Soccorso degli OO.RR. ove era stato trasportato un cittadino russo ferito il quale denunciava di essere stato aggredito da alcuni soggetti nella zona del Ponte di San Pietro. Nella successiva ricostruizione dei fatti, i poliziotti hanno accertato che lo stesso cittadino russo, T. F. classe ’63 in Italia senza fissa dimora, risultava inottemperante all’Ordine del Questore di Reggio Calabria del luglio 2010 di lasciare il territorio nazionale entro cinque giorni dalla notifica.

A causa di ciò, dopo aver ricevuto le cure necessarie da parte dei sanitari, è stato condotto in Questura e dichiarato in stato di arresto. Stamane sarà sottoposto al rito direttissimo come disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Maria Cristina Condello

Maria Cristina Condello ha conseguito la laurea Magistrale in "Informazione, Editoria e Giornalismo" presso L'Università degli Studi Roma Tre. Nel 2015 ha conseguito il Master di Secondo Livello in "Sviluppo Applicazioni Web, Mobile e Social Media". Dal 2016 è Direttore Responsabile della testata giornalistica ntacalabria.it

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!