Il CIS della Calabria presenta “Miti e suggestioni nelle voci del Sud: la novellistica calabrese”

Il CIS della Calabria presenta “Miti e suggestioni nelle voci del Sud: la novellistica calabrese”

Palazzo della Provincia di RC

Lunedì 25 Ottobre 2010, alle ore 17.00, presso il Palazzo della Provincia – Sala Biblioteca – Piazza Italia, di Reggio Calabria, l’assessorato alla Pubblica Istruzione della Provincia di Reggio Calabria e il Centro Internazionale Scrittori della Calabria organizzano l’incontro: “Miti e suggestioni nelle voci del Sud: la novellistica calabrese”.

La manifestazione fa parte del ciclo di incontri “Cattedra di poesia letteratura e arte” ed ha l’intento di fare conoscere il pensiero e le opere di grandi autori calabresi. La novella, i cui personaggi e ambienti vivono nella vita di ogni giorno, nasce nel contesto della tradizione letteraria orale. Secondo la teoria orientalista sembra che i primi a scrivere novelle sono stati gli scrittori orientali fino a diffondersi poi, intorno al XII secolo, anche in Occidente. La novella, nella letteratura contemporanea presenta una infinità di aspetti che si estrinsecano in riflessione, intimismo, memoria, satira di costume, documento che molto spesso confluisce nel genere letterario del racconto breve.

Molti sono stati gli autori calabresi che con le loro opere letterarie hanno segnato un percorso ideale per far conoscere meglio la storia e le tradizioni della Calabria attraverso  miti, suggestioni, forme nuove di comunicazione e sentimenti.

Interverranno Loreley Rosita Borruto, presidente del CIS della Calabria e il Prof. Ercole Nucera, Assessore alla Pubblica Istruzione della Provincia di Reggio Calabria. Relatrice sarà la prof.ssa Mila Lucisano, docente di Italiano e Latino presso il Liceo Scientifico “A. Volta” di Reggio Calabria.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!