Giordano (Idv), la centrale a carbone approda in consiglio Regionale

Giordano (Idv), la centrale a carbone approda in consiglio Regionale

no carbone

Finalmente il 15 Novembre verrà discussa in seno al consiglio regionale, la mozione presentata da Giuseppe Giordano e sottoscritta da tutto il Gruppo consiliare per chiedere alla giunta regionale di ribadire la contrarietà alla costruzione di una centrale a carbone su tutto il territorio regionale.

“Dopo tanta insistenza  – dice Giordano, consigliere regionale del’IdV- finalmente è stata inserita all’ordine del giorno e chiederemo alla Governo regionale di  esprimersi secondo quanto previsto dal piano energetico  chiedono di ribadire anche il proprio diniego alla costruzione di una centrale a carbone sul sito della ex liquilchimica di saline ioniche come espresso  dalla  delibera della giunta regionale n° 686 del 6 ottobre 2008, gia’ trasmessa a suo tempo in sede di conferenza dei servizi, con la quale l’ente regione ha deliberato di non accordare l’intesa  per la realizzazione dell’impianto.

Italia dei valori – conclude Giordano- con questa mozione, impegna il presidente della regione e la giunta affinché comunichino ulteriormente ai ministeri competenti agli enti territoriali interessati la  loro posizione contraria e pongano in essere  ogni azione necessaria ad opporsi ad un eventuale provvedimento autorizzatorio alla costruzione della centrale. Finalmente potremo capire, chi è veramente favorevole o contrario, aldilà degli annunci spot di maniera”.

Francesco Iriti

Storico Direttore di www.ntacalabria.it, ed ideatore insieme a Nino Pansera della testata ntacalabria.it, é giornalista pubblicista dal 2008. Laureato in Scienze della comunicazione, ha di recente pubblicato il libro " E' un mondo difficile". Ecco il link per acquistarlo http://amzn.to/2lohl4U. Lavora come Digital Marketing Manager in Irlanda.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!