Reggio Calabria, Francesco Anoldo lascia la FIL

Reggio Calabria, Francesco Anoldo lascia la FIL

Di seguito le parole di Francesco Anoldo:

“7 Mesi fa dopo la Parentesi politica sfociata con la candidatura a Sindaco di Reggio Calabria alle scorse elezioni, ho scelto di tornare alle origini ripartendo dal Sindacato. Ecco che da questa scelta era nato un percorso condiviso con la FIL.

Dinanzi a questa scelta, l’esigenza del Cambiamento si fa ancora più forte.

Ho deciso di partire da me. Per dare un segnale e aprire una fase nuova. Mi sento in dovere di fare una scelta di responsabilità e a mio avviso, nel mio piccolo, di cambiamento.
Nella vita, del resto ci sono risposte da dare con il cuore e con la testa, con la passione di chi vuole e crede possibile cambiare le cose e con la ragione di chi sa che i cambiamenti necessari richiedono duttilità e ostinazione, apertura alle opinioni degli altri e fermezza nel perseguire i propri valori.

Dunque, nessun abbandono. Anzi una maggiore assunzione di responsabilità. Per dare un contributo al buon Sindacato.
Annuncio, pertanto,le mie dimissioni da Segretario Provinciale della Fil ma non il mio disimpegno che anzi sarà ancor più forte per migliorare e ridare credibilità al Sindacato.
Serve senso critico. L’elogio del dubbio è elemento di forza, non di debolezza. Ma dobbiamo recuperare anche quell’orgoglio, quella determinazione e quella capacità di guardarsi negli occhi e riconoscersi e sentire che si vivono le stesse ambizioni, le stesse emozioni, ma anche il medesimo impegno che non può essere di uno solo o dettato soltanto dalle ambizioni del momento o dalle aspirazioni dei singoli seppur legittime.

Se si crede in un Progetto, se ne ha cura sempre, non solo quando si pensa di poterne trarre qualche beneficio.
A tutti i colleghi che fino ad ora mi hanno sostenuto mi sento di dire che abbiamo tanto da fare, ce la faremo!Insieme!Come fino ad oggi abbiamo fatto.

Grazie”.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!