Blitz della Polizia contro cosca Crea di Rizziconi, sedici arresti

Blitz della Polizia contro cosca Crea di Rizziconi, sedici arresti

Blitz della Polizia contro la cosca Crea di Rizziconi

La Squadra Mobile di Reggio Calabria e il Servizio centrale operativo hanno eseguito 16 ordinanze di custodia cautelare emesse dalla Dda di Reggio Calabria. Tra i destinatari, oltre al capo famiglia Teodoro Crea, di 65 anni, anche la moglie, i figli e la nuora.

ACCUSE

Agli indagati la Dda di Reggio Calabria contesta a vario titolo i reati di associazione mafiosa, estorsione, intestazione fittizia di beni e truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche.

Al centro dell’indagine, secondo quando si apprende, vi sarebbero una serie di condizionamenti nella pubblica amministrazione, estorsioni, appalti e frodi alla Comunità Europea.

Sarebbero coinvolti anche tre politici locali, che negli anni hanno rivestito ruoli chiave nell’amministrazione di Rizziconi.

Uno dei figli del presunto boss Teodoro Crea, Giuseppe, di 36 anni, destinatario di un provvedimento cautelare, è tuttora latitante.

Sequestrati inoltre beni per oltre 5 milioni di euro.

Multimag Comments

We love comments
No Comments Yet! You can be first to comment this post!